Cinzia Cognetti presenta “Scatole nere” al Libro Possibile Caffè

Giovedì 13 dicembre, alle 18.30, al Libro Possibile Caffè, Cinzia Cognetti presenta "Scatole nere", ed. Les Flaneurs. Interviene Katia Berlingerio.

Il libro

“Scatole nere” mette i lettori di fronte all’esigenza più recondita: quella di essere amati. I sei protagonisti hanno vissuti differenti ma uguale è la destinazione del loro viaggio: l’amore e la sua manifestazione. Sì, perché l’amore che non si dimostra non esiste. Tutti indistintamente abbiamo bisogno di comprensione, affetto, fiducia, incoraggiamento, rispetto, presenza così come di consigli, complimenti, abbracci, attenzioni. E quando tutto questo viene meno il vuoto è colmato da dubbi, attese e speranze. Ma Amanda, il dottor Zaum, Ernest Laroux e Said ci ricordano anche un’altra cosa che spesso dimentichiamo: esiste una forma suprema di amore, quello per la vita, che va riconosciuto e afferrato anche quando ha le sembianze di una coda scodinzolante, di un fiore, di un’onda o di un sorriso.

“I personaggi sono come le scatole nere di un aeroplano. Gli incidenti non li disintegrano, resistono e trasmettono testimonianze di vita”.

L’autrice

Cinzia Cognetti nasce a Modugno nel 1989, attualmente vive a Bari. Sin dall'adolescenza si appassiona ai romanzi esistenzialisti di Sartre e Camus, alle opere dei grandi prosatori francesi e russi. Durante i suoi viaggi visita musei e vernissage. Ama la storia ma è anche affascinata dagli scenari modellati dalla natura. Ha una sua pagina Facebook, Living 108, dove intervista giovani imprenditori ed esponenti del mondo dell'arte, della musica e della letteratura. Nel 2010, con lo pseudonimo di Alexis C., è tra i vincitori del concorso di microletteratura indetto dalla Feltrinelli.

I suoi scritti nascono dall'esplorazione degli abissi del suo io più profondo. In questa raccolta di racconti non si identifica completamente  con nessuno dei personaggi ma in tutti sono presenti aspetti della sua personalità. Lei stessa li immagina come “ i lati di un dado: facce diverse che appartengono a uno stesso cubo”.

Appuntamento giovedì 13 dicembre, alle 18.30 al Libro Possibile Caffè, per la presentazione di “Scatole nere” di Cinzia Cognetti. Ingresso libero.

Giorgia Messa

Ufficio relazioni con i media – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

le nostre ultime notizie inserite

Data la quantità di prenotazioni arrivate in pochissimo tempo e l'entusiasmo per l'evento, per ragioni di sicurezza procederemo alla numerazione dei posti prenotati, onde evitare sovraffollamento e attese davanti al Teatro.

Clicca qui e scopri come.

Luca Bianchini torna a Polignano a Mare, ospite del Libro Possibile. Venerdì 21 dicembre, alle 18.30, in Fondazione Pino Pascali, l’autore torinese presenterà il suo ultimo lavoro “So che un giorno tornerai”, edito da Mondadori. Interviene Mauro Pulpito.

Giovedì 20 dicembre, alle 18.30, Saverio Capozzi presenta il suo ultimo libro "I bei tempi da dei", ed. L'Erudita, al Libro Possibile Caffè di Polignano a Mare. Interviene Piera de Giorgi.

Giovedì 13 dicembre, alle 18.30, al Libro Possibile Caffè, Cinzia Cognetti presenta "Scatole nere", ed. Les Flaneurs. Interviene Katia Berlingerio.

 

Venerdì 7 dicembre, nell'aula magna della sede tarantina dell’Università degli studi di Bari, Carlo Cottarelli ha presentato il suo ultimo libro.

Mercoledì 12 Dicembre, alle 18,30, Antonio V. Gelormini presenta "Pentateuco Troiano", Radici Future Edizioni, al Libro Possibile Caffè di Polignano a Mare (Ba).

Intervengono: Giuseppe Di Pace, Scrittore; Aldo Patruno, Direttore Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del Territorio.

Load More