Carlo Cottarelli ospite della BCC San Marzano per la presentazione de "I sette peccati capitali dell'economia italiana" (Feltrinelli) - FOTO

 

Venerdì 7 dicembre, nell'aula magna della sede tarantina dell’Università degli studi di Bari, Carlo Cottarelli ha presentato il suo ultimo libro.

Una panoramica chiara e attenta sui principali punti critici dell'economia italiana, raccontati dalla voce autorevole di uno dei più importanti studiosi della materia.

L'evento è stato organizzato dalla BCC di San Marzano in collaborazione con il Libro Possibile.

Sono intervenuti: Emanuele di Palma, Direttore Generale della Banca; Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore dell'Università; Rosella Santoro, Direttrice Artistica del Libro Possibile.

Ecco qualche foto.

le nostre ultime notizie inserite

Data la quantità di prenotazioni arrivate in pochissimo tempo e l'entusiasmo per l'evento, per ragioni di sicurezza procederemo alla numerazione dei posti prenotati, onde evitare sovraffollamento e attese davanti al Teatro.

Clicca qui e scopri come.

Luca Bianchini torna a Polignano a Mare, ospite del Libro Possibile. Venerdì 21 dicembre, alle 18.30, in Fondazione Pino Pascali, l’autore torinese presenterà il suo ultimo lavoro “So che un giorno tornerai”, edito da Mondadori. Interviene Mauro Pulpito.

Giovedì 20 dicembre, alle 18.30, Saverio Capozzi presenta il suo ultimo libro "I bei tempi da dei", ed. L'Erudita, al Libro Possibile Caffè di Polignano a Mare. Interviene Piera de Giorgi.

Giovedì 13 dicembre, alle 18.30, al Libro Possibile Caffè, Cinzia Cognetti presenta "Scatole nere", ed. Les Flaneurs. Interviene Katia Berlingerio.

 

Venerdì 7 dicembre, nell'aula magna della sede tarantina dell’Università degli studi di Bari, Carlo Cottarelli ha presentato il suo ultimo libro.

Mercoledì 12 Dicembre, alle 18,30, Antonio V. Gelormini presenta "Pentateuco Troiano", Radici Future Edizioni, al Libro Possibile Caffè di Polignano a Mare (Ba).

Intervengono: Giuseppe Di Pace, Scrittore; Aldo Patruno, Direttore Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del Territorio.

Load More